Chi siamo





 
Sezione Intercomunale L.I.D.A. Versilia

   

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale
 
CF 91038270467

Presidente:                                       Vice Presidente:

Maria Grazia Cascone                Michela Gemignani

Cell.    347 7780841                        Cell.    347 7413043

[email protected]    [email protected]


L.I.D.A. Acronimo che sta per Lega Italiana dei Diritti dell’Animale.

E’ un’associazione che nasce nel 1977 con l’intento di battersi per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell’animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani: dalla difesa degli “habitat” alla sopravvivenza del popolo dell’Ammazzonia; dalla difesa dei delfini e dei canguri alla difesa degli elefanti e delle rane; dalla lotta ai veleni chimici alla proposta dell’agricoltura biologica; dalla campagna contro la fame e le torture e le uccisioni degli animali “da proteine” alla proposta di un veganismo globale; dalla tutela della salute alla proposta di legge di difesa ambientale e di abolizione della sperimentazione.

S’impegna anche in un genere di “volontariato animalista” che spesso viene culturalmente emarginato. Basata su tali principi e valori nasce nel 2008 la delegazione fiorentina della LIDA. Abbiamo un’intensa attività d’interesse : ci occupiamo di vigilanza sui maltrattamenti animali e sull’ambiente, operando affinché vengano rilevati e portati a conoscenza dell’autorità Giudiziaria i fatti ad essi legati che violino le leggi, ad esempio quelle che regolamentano la Pesca e la Caccia. Nell’applicazione reale delle vigenti leggi ci occupiamo anche di Protezione Civile, Cultura e tutela delle colonie feline presenti sul territorio e del randagismo.

Il nostro intervento animalista è simile a tutti gli altri interventi che si effettuano nelle città, nei paesi e nei luoghi più abbandonati e, tutti insieme, sono una testimonianza di disponibilità verso quegli esseri “viventi e senzienti” che nonostante le leggi, gli scritti e le opinioni, sono ancora considerati indegni di vivere, come lo erano (e ancor oggi lo sono) gli esseri umani malati, handicappati, vecchi, trascurati dalle istituzioni. Il nostro obiettivo in INTERNET è quello di divulgare la filosofia animalista a tutti i livelli, e in particolare scolastico e scientifico. Organizziamo proteste e manifestazioni per sensibilizzare l’opinione pubblica scendendo nelle piazze. Il futuro della civiltà dipende da tutti noi!

Associazione riconosciuta da:

- Ministero ambiente del 25 – 5 – 1987
- Ministero Salute decreto Luglio 04 con n. 3
- Membro Commissione tecnica Ministero salute tutela animali allevamento e macello
- Membro Commissione tecnica Ambientale Corte Suprema Cassazione